VALERIANO LESSIO

Biography

Vive e opera a Correzzola Padova.
Ha sempre manifestato amore per il colore e una naturale predisposizione alla pittura.
frequenta quindi con successo numerosi corsi d’arte, implementati con la pratica di laboratorio sotto la guida di noti maestri veneti. Inizialmente è il figurativo, quasi iperrealistico, ad attirarlo ma successivamente riscopre in se stesso una vena creativa non figurativo a cui decide di dare il massimo impulso, soprattutto dopo aver conosciuto un artista di Berlino di chiara matrice espressionista. Dal 1990 a oggi non fa altro che sperimentare continuamente tecniche sempre diverse, soggetti di varia ascendenza, colori e materiali.
La curiosità verso i maestri che lo hanno preceduto, e lo studio di essi per conseguenza , lo spinge verso
Una sorta di eclettismo costruttivo nel senso che l’assemblaggio mentale di tutte le parti della storia dell’arte è la base per ricomporre strutture inedite, conformi la sua soggettiva sensibilità artistica.
Ha cominciato a farsi conoscere nel 1992 e da allora non ha mai smesso di esporre le sue originali opere in eventi che lo hanno portato a Milano, a Venezia, a Roma, a Bologna e sulla riviera adriatica. Nel Veneto si è mosso in maniera attenta e qualificante. In Italia è stato invitato in spazi istituzionali di prestigio, in Europa a Monaco e Barcellona, al museo Dalì di Berlino e al museo di Brugge in Belgio e in Canada. Ottiene premi e riconoscimenti. Partecipa a fiere. Tra i numerosi e qualificati riferimenti bibliografici si cita il Catalogo dell’Arte Moderna dell’Editoriale Giorgio Mondadori. Alcune delle sue opere si trovano anche presso la collezione 2M collection

Powered by Artmajeur